Noleggio Surf meccanico: l’attrazione più cool anche in inverno

Surf meccanico
Il surf meccanico è l’attrazione perfetta per ricordare la stagione estiva anche in inverno!

Se ami l’estate, il sole e il mare, non puoi di certo perderti l’attrazione più cool che ci sia: il surf meccanico!

Il surf meccanico, in inglese mechanical surfing è particolarmente utilizzata anche d’inverno, in occasione di party che ricordano l’estate e riscuote sempre un gran successo.

Vuoi scoprire anche tu tutti i dettagli dell’attrazione del surf meccanico? Continua a leggere per altre informazioni!

Gli obiettivi del gioco

Essendo pur sempre un gioco, anche il surf meccanico ha degli obiettivi ben precisi.

Primo su tutti, così come quello del vero surf, è quello di provare a restare in piedi sulla tavola che si muove. Ovviamente, in questo caso il gioco non avrà l’acqua in quanto si tratta di un’attrazione meccanizzata e l’acqua potrebbe entrare in contatto con la corrente provocando non pochi danni e non solo al gioco stesso.

Così come con il toro meccanico, verranno disposti dei comandi per cercare di far cadere il giocatore il prima possibile.

Inoltre, le centraline sono dotata di timer incorporato al fine di fare delle belle sfide con i propri amici per vedere chi resta in piedi più tempo possibile!

Il surf meccanico: le varie componenti

Ti spiegheremo in breve quelle che sono le varie componenti del surf meccanico.

In particolare, tratteremo di:

  • parte meccanica/tecnica
  • la tavola da surf
  • il gonfiabile esterno

Vediamo subito i dettagli.

L’attrazione meccanica

Così come il toro, anche il surf è meccanico.

Di base, il suo funzionamento e di conseguenza, anche alcuni pezzi, sono gli stessi identici del toro meccanico.

Infatti, per quanto riguarda la parte relativa alla messa in funzione, il surf ha:

  • motrice sottostante la tavola da surf su cui sale chi gioca
  • centralina dei comandi ad essa collegata

Dunque, anche in questo caso, sarà necessario un apporto di corrente totale pari a 3 kW (1,5 kW per la motrice e 1,5 kW per la centralina dei comandi).

Anche qui, l’operatore resterà a disposizione per il noleggio e sarà lui stesso ad azionare il tutto.

Il surf

La prima parte visibile è quella della tavola da surf.

Questa viene montata direttamente sulla motrice che le consente così di muoversi tranquillamente.

Per quanto riguarda i dispositivi di sicurezza, sulla tavola da surf vera è presente un laccio da legare alla caviglia in modo tale da non perdere la tavola una volta che si cade. Allo stesso tempo, anche sul surf meccanico è presente un dispositivo simile: un laccio a cui è collegata una molletta che consente all’attrazione di bloccarsi non appena il giocatore cade dall’attrazione.

Si tratta dello stesso dispositivo di sicurezza presente anche sul toro meccanico, di cui ti abbiamo parlato nella pagina Come funziona tecnicamente il toro meccanico: i comandi: visitala subito per maggiori curiosità!

Il gonfiabile

Essendo un’attrazione meccanizzata, anche il surf meccanico deve avere un gonfiabile esterno che circondi la motrice da sotto (nascondendola anche) per attutire le cadute di chi vuole sfidare il gioco cercando di restare in piedi più tempo possibile.

Il gonfiabile esterno è interamente realizzato in pvc che garantisce una struttura molto resistente.

Restando in tema di surf, ovviamente, anche il gonfiabile rispecchierà il mare dandoti l’idea di essere davvero in mezzo al mare e alla sue onde alte per cercare di cavalcarle!

Occasioni in cui noleggiare il surf meccanico

Sei interessato all’attrazione ma non sai in quali occasioni potresti utilizzarla?

Ti forniamo noi le risposte che cerchi! Il surf meccanico è perfetto per:

  • anniversari
  • compleanni
  • feste di laurea
  • rinfreschi di comunioni, cresime, ecc
  • matrimoni
  • rimpatriate
  • barbecue

e tanto altro ancora. Immagina un party che richiami la stagione estiva in pieno inverno: il surf meccanico sarebbe perfetto e non solo come unica attrazione, pensa anche di noleggiare un toro meccanico!