NOLEGGIO TORO MECCANICO

Se Sei Arrivato Qui È Perché Vuoi Noleggiare Un Toro Meccanico. Ecco Allora Le Istruzioni Dettagliate Su Come Procedere, Come Funziona Il Noleggio E Cosa Comprende.

Come funziona un toro meccanico

Il toro meccanico ha due motori da un cavallo e mezzo svolgono la funzione di rotazione e quella di sgroppo della scocca, che tipicamente è di vetroresina. La base, nella quale sono nascosti i motori, si trova subito sotto l’animale, ed è collegata con due cavi ad una centralina di controllo. L’operatore può manovrarla in modalità automatica, con 3 velocità, o in modalità manuale, organizzando di volta in volta i movimenti. Nella modalità automatica è visibile un contasecondi per permettere ogni sorta di gara. L’ultimo bottone della centralina è un bottone di emergenza: blocca tutti i movimenti del toro. Utile da utilizzare quando qualcuno viene disarcionato. Infine, il toro si trova al centro di un gonfiabile, alto circa 70 cm, che serve ad attutire tutte le eventuali cadute delle persone.

Toro meccanico e bisonte meccanico

C’è differenza? Molti ci fanno questa domanda convinti che il toro meccanico e il bisonte meccanico siano due cose diverse.
Assolutamente no!
Magari può differire il colore della scocca dell’animale (nero per il bisonte, marrone per il toro) ma il macchinario è sempre lo stesso.

In con consiste l’affitto del toro meccanico

L’attrazione meccanica pesa oltre 300 kg: sarebbe impensabile farla gestire dal cliente. Per questo l’affitto del toro meccanico comprende il noleggio, la presenza dell’operatore, il trasporto e montaggio, incluso il controllo dell’attrazione per le canoniche 4 ore.

Noleggiate il toro meccanico solo a Roma?

Ovviamente NO! Ci è capitato spesso di noleggiare l’attrazione in diversi parti d’Italia. Principalmente ci muoviamo in tutto il centro Italia per il tuo noleggio o il tuo evento: ti basta contattarci per avere un preventivo. Nel frattempo, per farti un idea, puoi visitare la pagina “prezzi toro meccanico”

Noleggio toro meccanico: Domande Frequenti!

Si, sono coperte da assicurazione. In caso di incidente, se saremo responsabili, l’assicurazione coprirà tutti i danni.

La struttura si monta in 45 minuti circa, purché il furgone scarichi esattamente dove dobbiamo istallarla. Qualora ci sia un percorso da fare, questa cosa va prontamente segnalato per calcolare il tempo di arrivo, il preventivo, e non rischiare di trovarsi impossibiliti a montatore l’attrazione.

Per l’istallazione ed il funzionamento abbiamo bisogno di 3kw di corrente monofase (presa blu grande o civile).